MondoSerpente

MondoSerpente
17,00
 
Spedito in 3/4 giorni
Sembra che nessuno riesca a fermare la fuoria omicida del killer che si firma come Serpent. Le sue vittime? Ragazzi disabili, lasciati mummificati. Sulle sue tracce il deejay Michele Idea, tormentato dal beffardo destino di trovarsi sempre dove non vorrebbe essere, e Angelo Stirpe, una guardia giurata che ha un suo personale conto da saldare con Serpent. In un incredibile succedersi di colpi di scena, Paolo Grugni costruisce un racconto impregnato di antiche profezie, perversione, speranza e amore disperato, ma anche critica sociale e ricerca della verità, in un anti-thriller dai contorni scomodi, dove ogni certezza sembra svanire al minimo colpo di vento.
 

Biografia dell'autore

Paolo Grugni

Paolo Grugni
(Milano, 1962). Ha esordito con il romanzo Let it be (Mondadori, 2004; Alacràn, 2007, Laurana, 2017). Ha poi pubblicato Mondoserpente (Alacràn, 2006; Laurana, 2021), Aiutami (Barbera, 2008; ebook per Laurana, 2014), Italian Sharia (Perdisa, 2010), L’odore acido di quei giorni (Laurana, 2011), La geografia delle piogge (Laurana, 2012), L’Antiesorcista (Novecento Editore, 2015), Darkland (Melville, 2015; Laurana, 2022). Nel 2018 ha pubblicato Pura razza bastarda (Laurana) e nel 2019 Il palazzo delle lacrime (Laurana). È inoltre autore della silloge Frammenti di un odioso discorso (ebook per Laurana, 2017). Vive e lavora a Berlino.

Rassegna stampa per MondoSerpente

Franco Manzoni parla su "La Lettura" di "MondoSerpente" di Paolo Grugni
Edoardo Zambelli recensisce "MondoSerpente" sulla rivista di critica letteraria Satisfiction