Il tuo browser non supporta JavaScript!

La geografia delle piogge

La geografia delle piogge
titolo La geografia delle piogge
autore
collana Rimmel, 13
editore Laurana Editore
formato Libro
pagine 186
pubblicazione 09/2012
ISBN 9788896999332
 
14,50
 
Disponibilità immediata

Disponibile anche nel formato

In pillole

«Sono tutti in cerca di un domani migliore, io sono in cerca di uno ieri migliore. Ho bisogno di un passato diverso, che non mi porti dove sono oggi, che mi permetta di costruire qualcosa che lasci traccia dietro di sé. Invece non ho saputo fare nulla che valesse la sofferenza di vivere. Se si capisse che la depressione è una reazione alla pressione nessuno si aspetterebbe più niente e accetterebbe quello che non ha e di essere quello che non è. E il tempo manca quando meno te lo aspetti».

Si può aspettare che le cose accadano. Oppure farle accadere

Mauro Casagrande era un giornalista d’inchiesta, ma a un certo punto s’è tirato indietro: ha capito che, per quanto si possa scavare, la verità resta sempre un miraggio. Adesso vive comprando e vendendo in rete libri usati.
Di colpo però la cronaca nera viene a riprenderselo. Federica, la sua fidanzata avvocato, deve difendere Gloria Massari, una madre che ha provocato la morte del figlio appena nato, portatore di handicap. Ma la donna sceglie di non essere difesa, vuole solo poter rilasciare una dichiarazione spontanea con cui motivare la sua tragica decisione. E vuole che sia proprio Mauro a scriverla. Ma non è ancora tutto: lo zio Nino, fratello del padre di Mauro, titolare di un bar a Paderno Dugnano, è taglieggiato dalla ’ndrangheta e non ce la fa più.
Contro tutto e tutti, con un senso della giustizia che lo chiama a rispondere in prima persona, Mauro Casagrande è un eroe dei nostri tempi. Tempi ammalati di indifferenza, in cui a nessuno viene in mente di accollarsi i drammi degli altri. Per questo Mauro è un eroe: perché sceglie da che parte stare e non si ferma finché non è andato fino in fondo.
 

Biografia dell'autore

Paolo Grugni

Paolo Grugni (Milano, 1962). Ha esordito con il romanzo Let it be (Mondadori, 2004; Alacràn, 2007, Laurana, 2017). Ha poi pubblicato Mondoserpente (Alacràn, 2006), Aiutami (Barbera, 2008 e in ebook per Laurana), Italian Sharia (Perdisa, 2010), L'odore acido di quei giorni (Laurana, 2011), La geografia delle piogge (Laurana, 2012), L'Antiesorcista (Novecento Editore, 2015), Darkland (Melville, 2015). È autore inoltre della silloge Frammenti di un odioso discorso (in ebook per Laurana, 2017). Vive e lavora a Berlino.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.