I ragazzi della bomba

I ragazzi della bomba
10,90
 
Disponibilità immediata

Disponibile anche nel formato

In pillole

«Gli anni Settanta a Milano sono terreno di scrittura di Riccardo Besola».  La lettura - Corriere della Sera
Milano, 1978. Alice, diciassette anni, capelli biondi e giacca a vento azzurra, chiama la polizia per vendicarsi del fidanzato che l’ha appena lasciata: “C’è una bomba al Liceo Beccaria, nell’aula magna!”. Lo dice con voce cattiva e tranquilla, come ha provato nella sua stanza sotto il poster del suo calciatore preferito.
Ma il più classico degli scherzi telefonici diventa l’inizio di un incubo. Perché la bomba c’è davvero ed esplode. Nella sua fuga, Alice, creduta ormai una terrorista, incrocia la strada della 127 guidata da Ennio Vara, spilungone fotofobico con la faccia da buono che continua a fare cose che non dovrebbe, visto che già una volta l’hanno messo nei guai. Alice ha solo una possibilità: scoprire chi ha messo quella bomba. Ci riuscirà prima di essere catturata?
 

Biografia dell'autore

Riccardo Besola

Riccardo Besola
Riccardo Besola è nato a Milano nel 1974. Lavora nel settore pubblicitario televisivo. Ha pubblicato Nera la notte (Rai Eri, 2011), Piombo, Mala Femmina, Al bar con le ragazze (Eclissi editrice 2011, 2012, 2014), Milano Disco Inferno (Novecento Editore, 2016). Con Andrea Ferrari e Francesco Gallone ha scritto Operazione Madonnina, Operazione RischiatuttoIl colosso di corso Lodi (Fratelli Frilli editori, 2013, 2014, 2015), Assassinio alla Scala (Centauria, 2016), oltre ai racconti nelle antologie Un giorno a Milano, Una notte a Milano (Novecento Editore, 2013, 2014), Giallo Metropoli (Piemme, 2015), Giallo di rigore (Giallo Mondadori, 2016).