Il tuo browser non supporta JavaScript!

ILLUSTRAZIONE TICINESE - BREVE TRATTATO SUI PICCHIATORI NELLA SVIZZERA ITALIANA DEGLI ANNI OTTANTA

Nitro e Swan, carismatici vendicatori mai pentiti 

In un certo senso il trattato di Manuela Mazzi non poteva trovare momento più opportuno di questa pandemia per uscire. In tempi in cui solo a sentirla pronunciare la parola assembramento fa orrore, evitiamo con cura qualsiasi contatto fisico, non facciamo che parlare di distanze, i giovani esausti cercano modi e spazi per non rinunciare alla bellezza della loro età, sembra quasi surreale mettere a fuoco questo particolare spaccato della Svizzera italiana degli anni Ottanta. Il titolo Breve trattato sui picchiatori della Svizzera italiana chiarisce subito a cosa mi riferisco, a quel gruppo di personaggi, giovani adolescenti, che si sono distinti per la loro particolare propensione a picchiare, a cercare la rissa. Piacchiatori liberi come Matt Stehnermeier detto Nitro, classe 1965, locarnese, una giovane promessa della boxe ticinese che non ha mai ammazzato nessuno ma poteva capitare. [...]

SCARICA L'ALLEGATO per proseguire nella lettura 

Breve trattato sui picchiatori nella Svizzera italiana degli anni Ottanta

di Manuela Mazzi

editore: Laurana Editore

pagine: 272

«Questo è un racconto monumentale, come sempre è il ricordo della gioventù e dell'adolescenza selvatica» Dalla postfazione di Ermanno Cavazzoni
18,00

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento