THRILLERNORD - CUORE DI BIRRA

Recensione di: Cuore di birra
07.04.2022

Angelo Babacar Bossi è un investigatore privato anomalo perché è di pelle nera ma vive da sempre nel paesino di Bracca, in Val Brembana, essendo stato adottato in fasce da una famiglia bergamasca ma di origine varesina.

Queste origini variegate mettono spesso Angelo in crisi d’identità sia perchè si sente pienamente valligiano e si trova in conflitto con la grande città sia perché pur essendo nero si sente più bergamasco dei bergamaschi e si dispiace che il padre abbia parenti fuori dalla provincia orobica.

Angelo Babacar è un trentenne alto quasi due metri che percepisce la vita da una angolazione obliqua, secondo valori ispirati dagli schemi dell’Atalanta e dalle canzoni del “Seattle Sound”, il grunge, suoi costanti punti di riferimento esistenziale.

Le sue avventure, narrate in prima persona, cominciano con “Sangue nero”, del 2016, proseguono con “Nero fondente” del 2019 e arrivano al terzo episodio con questo “Cuore di birra” del 2022.


CLICCA QUI per proseguire nella lettura

Cuore di birra

Cuore di birra

di Andrea Ferrari

editore: Laurana Editore

Spinto dal desiderio di scoprire qualcosa sulle sue origini e trovatosi incastrato in una situazione scomoda, il detective italoafricano Angelo Babacar Bossi lascia la Val Brembana alla volta del Senegal, per lavorare come cooperante in una Missione gestita da una O.N.G. italiana. Ma la tranquillità non dura a lungo: durante il suo soggiorno nella terra natia, Angelo incrocerà lo strano caso della scomparsa di una bambina da un villaggio vicino. Le circostanze oscure di questa sparizione condurranno Angelo verso un’indagine pericolosa che coinvolge diversi bambini sequestrati dal campo profughi di St. Louis. Una storia di serial killer e pedofilia dal taglio ironico e scorretto, i cui dettagli sempre più torbidi e oscuri riveleranno al detective verità sconcertanti. Sul suo passato e sui colpevoli di questa catena di omicidi.
16,50

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*