MANGIALIBRI - BREVE TRATTATO SUI PICCHIATORI

Matt Stehnermeier, meglio conosciuto dagli amici come Nitro o Rocky, non ha mai ammazzato nessuno: però ci è andato molto vicino. Come quella volta che ha tirato un grosso sasso alla nuca di un tizio che gli stava dando particolarmente fastidio. La persona in questione cade di faccia e sembra non muoversi più, nello stupore e nel sentimento di paura generale di tutti coloro che stanno loro attorno. Fortunatamente però, dopo qualche istante, l’aggredito si rialza in piedi tutto insanguinato. Tutto è bene quello che finisce bene. Nitro si ritrova spesso in situazioni simili nel Canton Ticino degli anni Ottanta. Lui, con cognome tedesco in Svizzera italiana, non ha vita facile e viene canzonato da tutti come zucchino, ossia nella maniera in cui gli italofoni definiscono i confederati. È costretto a difendersi dalle angherie fin dalla quarta elementare e diventa così, con il tempo, un pugile in erba dal futuro luminoso. Al ring però Matt preferisce sempre la strada, dove sfidare i suoi limiti con avversari sempre più grossi di lui, sfasciare bar per vendicare dei torti e sentirsi vivo sempre in qualche rissa. Ormai con lui fa coppia fissa Germano Perazzi, detto Gerry il Gentile o Glicerina visto il sodalizio cementatosi con Nitro appunto. E come loro tanti altri giovani che, al seguire la moda e mangiare panini al Burghy come i coetanei paninari al di là del confine, preferiscono organizzarsi in piccole o grandi bande e dedicarsi alla nobile arte del menar le mani...

CLICCA QUI per proseguire nella lettura

Breve trattato sui picchiatori nella Svizzera italiana degli anni Ottanta

Breve trattato sui picchiatori nella Svizzera italiana degli anni Ottanta

di Manuela Mazzi

editore: Laurana Editore

pagine: 272

«Questo è un racconto monumentale, come sempre è il ricordo della gioventù e dell'adolescenza selvatica» Dalla postfazione di Ermanno Cavazzoni
18,00

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*