Il tuo browser non supporta JavaScript!

IL FONT - SENZA DOLORE

Recensione di: Senza dolore
26.09.2021

Ciro Pinto, scrittore da dieci anni e manager nel settore finanziario prima di dedicarsi alla scrittura, ci ha consegnato appena prima che precipitassimo nell’incubo della pandemia il suo ultimo romanzo, “Senza dolore”.

Titolo purtroppo poco profetico, ma indice del fatto che i desideri e le speranze degli uomini si equivalgono in qualsiasi momento storico, se le difficoltà si ingigantiscono vieppiù.

Napoletano d'origine e di cuore ma viaggiatore accorto per pregresse esigenze lavorative, Ciro Pinto nel decennio dedicato alla scrittura ha scelto,  per fare da sfondo alla sua narrazione, luoghi a lui molto vicini, come Capri e Posillipo, o decisamente estranei alle sue origini, come le terre senesi, Rimini o addirittura metropoli immaginarie.

Per quest’ultimo romanzo ha scelto l’Appennino Tosco-Emiliano e Milano  come luoghi in cui far sì che prima si ingarbugli e poi si sciolga la matassa narrativa.

Siamo di fronte ad un poliziesco, perché l’incipit è legato alla morte violenta di una giovane ragazza, ma veniamo poi sospinti verso le memorie neorealiste di scrittori come Cassola o Fenoglio, testimoni di tempi assai bui. [...]

CLICCA QUI per proseguire nella lettura

Senza dolore

di Ciro Pinto

editore: Laurana Editore

pagine: 336

“Teneva le mani nelle tasche del paltò per il freddo. Portava ben stretto sotto il braccio qualcosa, arrotolato in un foglio di giornale. Un lembo di stoffa celeste spuntava da un lato”.
16,90

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento